Data:
Categoria:
Ubicazione:
Numero:
17/05/2022
Sociale e Famiglia
Piazza Liberta, 12
7389
 
Valeria Dal Lago
riceve su appuntamento 0444476510  0444476510

CONTRIBUTI AD ASSOCIAZIONI PER GESTIONE PROFUGHI
L'assessore al sociale Valeria Dal Lago e il sindaco Alessia Bevilacqua: "Un gesto importante per aiutare la popolazione Ucraina fuggita dal conflitto che da febbraio sta dilaniando il Paese. Un aiuto concreto che si materializza attraverso le associazioni che operano in prima linea".

newsletter

Facebook
Twitter
Rivista inArzignano

calendario
Iscriviti alla newsletter Seguici su
Facebook
Seguici su
Twitter
Scarica la
rivista
Calendario 
eventi

È in corso la fuga di cittadini ucraini, in particolare donne e bambini, verso diversi paesi europei, tra i quali anche l'Italia e di conseguenza anche ad Arzignano che conta già l'arrivo di 71 persone.
"La nostra comunità cittadina - ha spiegato l'assessore Dal Lago - si è attivata immediatamente per affrontare l'accoglienza dei profughi, sia privatamente grazie a diversi cittadini che hanno messo a disposizione i propri alloggi per l'ospitalità, sia attraverso le associazioni di volontariato che hanno organizzato la raccolta di beni di prima necessità da distribuire alle famiglie ucraine". 

Le associazioni si stanno adoperando per dare aiuti nel disbrigo delle pratiche burocratiche e nell'organizzazione del loro soggiorno nella città di Arzignano.
L’Amministrazione comunale ritiene in questo frangente doveroso assicurare ai profughi ucraini la massima solidarietà e per questo ha istituito un Fondo denominato “Emergenza Ucraina”, finalizzato a sostenere l'ospitalità in alloggi e l'acquisto di beni di prima necessità,  anche in considerazione del fatto che  numerosi sono i nuclei con minori.
Per questo motivo l' Amministrazione comunale ha chiesto la collaborazione di alcune associazioni locali, in particolare, della ‘Società di San Vincenzo De’ Paoli – Consiglio Centrale di Vicenza ONLUS – Conferenza di Ognissanti - Arzignano’, della ‘Croce Rossa Italiana (sede di Arzignano)’, del ‘Centro Aiuto alla vita ‘Movimento per la vita’ ODV’ e dell' “Associazione Diakonia ONLUS attraverso lo Sportello S.T.R.A.D.E. (zona Arzignano)’, in supporto ai profughi in arrivo, per assicurare le necessarie forme di assistenza per la gestione della loro permanenza ad Arzignano. Per questo si è ritenuto opportuno erogare un contributo vincolato di euro 1.500,00 cadauna.


Sono poi giunte le richieste di contributo economico dalle Associazioni Centro Aiuto alla Vita e “Betula Alba” per l'organizzazione di corsi di italiano rivolti sempre ai profughi ucraini e per le spese di accompagnamento con apposito pullman delle famiglie con minori presso l'Ambasciata ucraina a Milano per il disbrigo di pratiche burocratiche.

"In questo frangente, è importante concorrere in modo determinante ad assicurare il sistema di assistenza ai profughi ucraini rendendo il loro inserimento sociale il più semplice possibile, anche avvalendosi degli Enti del Terzo Settore" ha sottolineato l'assessore Valeria Dal Lago.


Sono pertanto stati erogati i seguenti contributi:


- € 1.500,00 alla Società di San Vincenzo De’ Paoli – Conferenza di Ognissanti - Arzignano, 

- € 1.500,00 alla Croce Rossa Italiana (sede di Arzignano),
-€ 1.500,00 al Centro Aiuto alla vita,
-€1.500,00 all'Associazione Diakonia ONLUS attraverso lo Sportello S.T.R.A.D.E. (zona Arzignano),
da destinarsi per l'ospitalità in alloggi e l'acquisto di beni di prima necessità, nonchè:
- € 3.140,00 al Centro Aiuto alla Vita,
- € 770,00 all'Associazione “Betula Alba”
per i corsi di italiano e l'accompagnamento con apposito pullman delle famiglie con minori presso l'Ambasciata ucraina a Milano per il disbrigo di pratiche burocratiche, onde consentire la regolare permanenza dei minori in Italia. 



 
Condividi su 
4039 amici iscritti alla newsletter
Arzignano Dialoga v.5.0
©2009-2019 Comune di Arzignano - C.F. e P.IVA: 00244950242 - NITT nucleo di innovazione tecnologica per la trasparenza    
Per suggerimenti e commenti sul progetto contattare questo indirizzo: [email protected]
privacy policy - cookie policy