Data:
Categoria:
Ubicazione:
Numero:
09/01/2020
Cultura
Piazza Liberta, 12
5713
 
Giovanni Fracasso
riceve su appuntamento - 0444476543   -

MemoEventi n. 789
Tutti gli eventi in Arzignano e dintorni dal 13 al 19 gennaio 2020

newsletter

Facebook
Twitter
Rivista inArzignano

calendario
Iscriviti alla newsletter Seguici su
Facebook
Seguici su
Twitter
Scarica la
rivista
Calendario 
eventi



LABORATORIO CORSI
IN BIBLIOTECA

 

IMPARA AD USARE I SOCIAL NETWORK!
5 appuntamenti il sabato mattina, dall’11 gennaio
In questo corso si impara ad utilizzare in modo avanzato i principali Social Network (Facebook e Instagram), partendo dalle basi.
Si scoprirà come creare e personalizzare il proprio profilo, come creare i contenuti (foto, video, stories), come proteggere la privacy, come iscriversi ed interagire con gli altri nei gruppi di discussione, come seguire le pagine che interessano, come scoprire eventi. Si capirà inoltre come usare i social network come fonti di informazione, come vendere e acquistare su Facebook Marketplace e molto altro
Il corso insegnerà la teoria, passando però subito alla pratica, e analizzando casi di studio reali

1. Creazione e personalizzazione di un profilo personale su Facebook
2. Settaggio delle impostazioni per la privacy
3. Creazione e caricamento di testi, foto, album fotografici, video, stories
4. Ricerca, iscrizione e interazione nei gruppi di discussione
5. Personalizzazione delle preferenze pubblicitarie
6. Ricerca di contenuti: salvataggio, categorizzazione
7. Utilizzo di Facebook Marketplace

Docente: C.F.E. “Io, computer”.
Il centro di formazione si avvale di un corpo docenti qualificato, con pluriennale esperienza nel settore dell’insegnamento di materie informatiche, rivolgendosi nello specifico ad adulti e terza età.

Dove: sala secondo piano
Date: Sabato 11, 18, 25 gennaio e 1 e 8 febbraio
Orario: 9.30 – 11.30
Quota di partecipazione: 70 euro
Iscrizioni: entro martedì 7 gennaio
Età minima: consigliato per chi ha più di 50 anni
Corso a numero chiuso per un massimo di 20 persone

 

DAL LATINO AL VENETO: ANTICHITÀ VENETE 
5 appuntamenti il sabato mattina, dal 18 gennaio
Scopo del corso è di introdurre i partecipanti alla conoscenza della storia, della lingua e della letteratura veneta, in un arco storico che va dall’antichità ai giorni nostri. Nel primo modulo ci si concentrerà sull’antichità e sulle testimonianze latine e greche riguardanti i Veneti e la Venezia.
1. Il veneto nel quadro delle lingue romanze.
2. la Venezia nelle fonti latine e greche.
3. la leggenda di Antenore.
4. Tito Livio, Asconio Pediano, Trasea Peto e altri personaggi del Veneto antico.
5. Latino, greco e veneto a confronto

Docente: Paolo Pezzuolo, direttore della didattica di Schola Humanistica, un istituto sito a Padova ed avente come scopo l’insegnamento del latino e del greco attraverso metodi comunicativi.

Dove: sala primo piano
Date: 18, 25 gennaio e 1,8,15 febbraio
Orario: 9.30 – 11.30
Quota di partecipazione:  40 euro
Iscrizioni: entro lunedì 13 gennaio
Età minima: 15 anni
Corso a numero chiuso per un massimo di 20 persone

 

L’ORTO BIOLOGICO: COLTIVIAMOLO SECONDO NATURA
5 appuntamenti il sabato pomeriggio e un’uscita, dall’1 febbraio
L’obiettivo dell’incontro è un’introduzione alle tecniche di coltivazione e alle tecniche di prevenzione e cura delle principali colture dell’orto, per valorizzare la conoscenza delle piante e il rispetto dell’ambiente e della biodiversità.
Uno specialista del settore vi introdurrà alla semina e alla coltivazione delle piante in vaso e in terreno aperto, con informazioni scientifiche e i principali procedimenti che vi permetteranno di coltivare ortaggi con sostanze naturali e ammesse in agricoltura biologica, e raccogliere i frutti del vostro orto a km “0”.
1. L’organizzazione di un orto biologico: concetti sull’orto biologico e prime nozioni di coltivazione biologica.
2. Colture da foglia (radicchio, indivia) e Agliaceae. Presentazione delle principali specie appartenenti a queste due famiglie. Tecniche di coltivazione e lotta alle principali malattie.
3. Pomodoro, zucchino: caratteristiche botaniche, aspetti agronomici e principali tecniche colturali; metodi per combattere i principali insetti e le malattie fungine.
4. Peperone e melanzana: cenni botanici; tecniche colturali e difesa biologica, piccoli frutti (fragola ecc.).
5. Patata e brassicaceae: cenni botanici e tecniche colturali, approfondimento delle tecniche di controllo biologico.

Docente:
Matteo Marzaro, dottore agronomo, libero professionista
Dove: sala primo piano
Date: Sabato 1, 8, 15, 22 e 29 febbraio + uscita da concordare con i corsisti
Orario: 14.30—16.30
Quota di partecipazione: 40 euro
Iscrizioni: entro lunedì 27 gennaio
Età minima: 16 anni
Corso a numero chiuso per un massimo di 20 persone

1439, GALEAS PER MONTES – INDEPENDENTISTA, I SENTIERI DELLA LIBERTÀ
Due libri e due autori per uno stesso argomento
Giovedì 23 gennaio, Ore 20.30
Incontro con ETTORE BEGGIATO, autore di “1439 Galeas per montes” e LUCA POLO, autore di “Independentista, I sentieri della libertà”Una panoramica sull’identità veneta attraverso la storia fino alle attuali aspirazioni di autogoverno, toccando il fenomeno più ampio dell’indipendentismo moderno europeo catalano, scozzese etc.

“1439: GALEAS PER MONTES.
Navi attraverso i monti” di Ettore Beggiato racconta l’impresa, decisa dalla Serenissima, di trasportare un’intera flotta dall’Arsenale di Venezia al Lago di Garda, prima risalendo il fiume Adige fino a Mori (in provincia di Trento), poi trascinando le navi via terra fino a Torbole, punta settentrionale del Garda, superando i 287 metri di Passo San Giovanni.
Una spedizione che già gli storici dell’epoca considerarono straordinaria. Assai curato nella documentazione storica, nella ricerca fotografica e nella ricostruzione del contesto, il libro sottolinea sia le capacità di chi materialmente aveva organizzato e portato avanti il trasporto, sia la genialità e la capacità di immaginare di chi aveva proposto l’impresa. Una sfida vinta la cui eco però non è arrivata ai nostri giorni, e lo scopo del libro è proprio quello di contribuire a colmare un vuoto nella nostra conoscenza della storia veneta.

“INDEPENDENTISTA, I SENTIERI DELLA LIBERTÀ”
Storie di donne e uomini sui sentieri della libertà. Un viaggio nelle menti e nei cuori, in Veneto e in Europa, dentro il fenomeno politico e sociale continentale dell’indipendentismo moderno europeo. Un sentimento, prima che una ideologia, che attraversa e abbraccia l’Europa da Venezia a Barcellona, da Bilbao a Edimburgo, passando per Bolzano e Bruxelles. Il racconto di una trasformazione intima, individuale, di una conquistata consapevolezza, di un cambiamento irreversibile personale da cui scaturisce una visione della società e della nuova Europa dei popoli che vogliono costruire. A ogni costo

 

CONOSCERE L’ANIMAZIONE GIAPPONESE. Un cine-percorso. 
4 appuntamenti il sabato pomeriggio, dall’8 febbraio
Il corso, avvalendosi anche delle proiezioni, introduce all’animazione giapponese (anime) sia attraverso le radici culturali degli anime, sia nelle implicazioni filosofiche che veicolano come nuove forme di mitologia. Inizieremo dalle radici sino-giapponesi di manga e anime: scrittura-pittura, letteratura, spiritualità e arte. Seguiremo con alcune tematiche peculiari dell’animazione giapponese: la lotta, il rapporto vita-morte, il corpo e lo spirito, il rapporto uomo-natura. Concluderemo con una panoramica dei grandi autori: Tezuka, Miyazaki, Oshii, Kon, Otomo…Ogni incontro prevede parti di proiezione e parti teoriche, riferimenti bibliografici e filmografici per approfondimenti.

1. Alle origini dell’animazione giapponese: mito, letteratura, spiritualità e arte
2. Il corpo e lo spirito del Sol Levante: le saghe robotiche e la via del guerriero (bushido)
3. Amore e morte: l’impermanenza dell’esistere negli anime.
4. Uomo, società Natura attraverso i grandi registi di animazione: Kon, Miyazaki, Otomo, Oshii…

Docente: Emiliano Brajato è docente di filosofia negli Istituti Superiori del Vicentino, si occupa di “dialogo interculturale”, in particolare con le tradizioni Orientali.
Dove: sala 2 piano
Date: sabato 8, 15, 22 e 29 febbraio
Orario: 14.30 – 16.30
Quota di partecipazione:  40 euro
Iscrizioni: entro lunedì 3 febbraio
Età minima: 15 anni

Corso a numero chiuso per un massimo di 25 persone

MOSTRE
IN BIBLIOTECA

 

ELENA URBANI
Mostra personale di pittura

Biblioteca Civica, 8 gennaio – 1 febbraio 2020

 

“Esiste una “terra delle non parole”, mi avvicino ad essa perché nel linguaggio verbale non esistono parole che possono descrivere o raccontare il “sentire”. Sono sensazioni, emozioni, intuizioni, niente di narrabile. I luoghi, le visioni, l’energia delle situazioni quotidiane aiutano la continua ricerca, una ricerca non rivolta verso l’esterno ma verso il dentro… verso l’anima.

Le dimensioni che amo sono quelle della quiete, del raccoglimento, del silenzio e la natura mi è amica in questo cammino perpetuo. Cammino fisicamente e spiritualmente verso l’interno della mia anima, amo profondamente ciò che la semplicità e la maestosità della natura operano dentro di me.
A chi guarda le mie opere lascio la possibilità di scoprire ciò che suscitano i segni, i colori, la tensione e dolcezza… l’intuito è amico della verità”.


Elena Urbani
si diploma nel 2009 al liceo artistico “Umberto Boccioni” di Valdagno (VI). Nel 2017 vince il premio della critica al concorso “Pittura e poesia”, organizzato da “The Boga Foundation” a Milano con l’opera “La prima neve”. Negli ultimi tempi Elena si dedica all’acquerello, sperimentando l’appassionante, quasi casuale, evolvere dell’immagine che si forma nell’incontro tra acqua e colore. La sua ricerca guarda il lavoro di Claudio Bertona. La tavolozza dei colori usati è minimale ma potente nel creare fascino ed incanto. È sempre la natura ad essere protagonista dell’opera, i paesaggi, il mare, le nuvole, i prati, una natura mutevole, che cambia. Una natura che coglie le atmosfere conosciute e quelle sognate.

Ciascun lavoro crea una specifica, particolare e personale suggestione che ognuno, solo con occhi ed anima può cogliere.

 

 

 

EVENTI AD ARZIGNANO E DINTORNI
Dal 13 al 19 gennaio 2019

 

LUNEDì 13 GENNAIO

 ARZIGNANO

 

CINEMA IN ARZIGNANO
PICCOLE DONNE, di Greta Gerwig. Con Emma Watson. Ore 21.00
HAMMAMET, di Gianni Amelio. Con Pierfrancesco Favino. Ore 21.15
TOLO TOLO, di e con Checco Zalone, Manda Touré. Ore 21.30
Dal lunedì al giovedì INGRESSO € 5,50 / 3D € 7,50 (esclusi festivi, prefestivi, prime visioni) http://charliechaplincinemas.blogspot.com/

 

  IN PROVINCIA

 

VALDAGNO
LIBRI. Ore 20.30, Palazzo Festari. Presentazione del libro “La seconda guerra fredda. Lo scontro per il nuovo dominio globale”, con la presenza dell’autore Federico Rampini. Organizza Guanxinet Network con Libreria De Franceschi. Ingresso libero. Info: 0445 406758


MARTEDì 14 GENNAIO

 

ARZIGNANO

 

CINEMA IN ARZIGNANO
PICCOLE DONNE, di Greta Gerwig. Con Emma Watson. Ore 21.00
HAMMAMET, di Gianni Amelio. Con Pierfrancesco Favino. Ore 21.15
TOLO TOLO, di e con Checco Zalone, Manda Touré. Ore 21.30
Dal lunedì al giovedì INGRESSO € 5,50 / 3D € 7,50 (esclusi festivi, prefestivi, prime visioni) http://charliechaplincinemas.blogspot.com/       

GRUPPO DI CAMMINO PER TUTTI
Vuoi camminare insieme a noi? Dalle ore 20.00 alle ore 21.00.
Organizza il Gruppo Marciatori Monte Ortigara in collaborazione con CAI Arzignano, FIASP e ULSS 8 Berica.
FB: Marciatori Monte Ortigara Arzignano – contatto: 3898068227 (Beatrice)

 

  IN PROVINCIA

 VALDAGNO
LIBRI. Ore 21.00, Palazzo Festari. Presentazione libro “La società signorile di massa”, con l’autore Luca Ricolfi. Interviene Luca Vignaga. Organizza Libreria Liberalibro, tel. 0445 402293.


MERCOLEDì 15 GENNAIO

 ARZIGNANO

CINEMA IN ARZIGNANO
PICCOLE DONNE, di Greta Gerwig. Con Emma Watson. Ore 21.00
HAMMAMET, di Gianni Amelio. Con Pierfrancesco Favino. Ore 21.15
TOLO TOLO, di e con Checco Zalone, Manda Touré. Ore 21.30
Dal lunedì al giovedì INGRESSO € 5,50 / 3D € 7,50 (esclusi festivi, prefestivi, prime visioni) http://charliechaplincinemas.blogspot.com/

 

 

 VENERDì 17 GENNAIO

 ARZIGNANO

GRUPPO DI CAMMINO PER TUTTI
Vuoi camminare insieme a noi? Dalle ore 20.00 alle ore 21.00.
Organizza il Gruppo Marciatori Monte Ortigara in collaborazione con CAI Arzignano, FIASP e ULSS 8 Berica.
FB: Marciatori Monte Ortigara Arzignano – contatto: 3898068227 (Beatrice)

 

 IN PROVINCIA

MONTECCHIO MAGGIORE
DANZA. MM Contemporary Dance Company in “CARMEN/BOLERO”. Coreografie Emanuele Soavi e Michele Merola, con il sostegno di Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Emilia-Romagna, Fondazione Nazionale della Danza/Aterballetto, Teatro Asioli di Correggio, ASD Progetto Danza Reggio Emilia. www.arteven.it
 

SABATO 18 GENNAIO

 IN PROVINCIA

VALDAGNO
DANZA. ore 21.00 – Ex Galoppatoio. All’interno di “Finisterre. Teatro ai confini”: “Le ragazze” di Claudia Rossi Valli | Natiscalzi DT. Telefono: 0445 428223

BRENDOLA
TEATRO. Ore 21.00, Sala della Comunità. All’interno della 34a edizione del “Teatro e Cabaret 2020”, la compagnia Teatro per Caso presenta “XE’ RIVA’ EA BADANTE”, commedia brillante di Elsa Marchiori. Regia di Ornella Marin. www.saladellacomunita.com

 

 

DOMENICA 19 GENNAIO

 ARZIGNANO

BENEDIZIONE DEGLI ANIMALI DOMESTICI 2020
FESTA DI S. ANTONIO ABATE
Ore 15.30, Piazzale antistante il Teatro Mattarello
Al termine della cerimonia cioccolata e the offerti dalla Pro Loco di Arzignano.
L’incasso verrà interamente devoluto all’ENPA – Canile di Arzignano.

GITA SOCIALE di SCI DISCESA – SCI FONDO – CIASPOLE
Destinazione Falcade – Passo San Pellegrino.
Organizza CAI Arzignano.
Info:
- in sede CAI, via Cazzavillan 8 il martedì dalle 21.00 alle 22.30
- 338 3746906 (Paolo)

 

IN PROVINCIA

 VALDAGNO
MUSICA. Ore 17.00, chiesa di San Gaetano. Concerto del gruppo corale “Harmonia Nova”, di Molvena (VI), diretto da Mirko Dalla Valle.

BRENDOLA
CINEMA. Ore 16.00, Sala della Comunità. Proiezione del film “PINOCCHIO”, Regia di Matteo Garrone. Con Federico Ielapi, Roberto Benigni, Gigi Proietti, Rocco Papaleo, Massimo Ceccherini. Italia, 2019. Distribuito da 01 Distribution. La favola più amata prende vita. www.saladellacomunita.com

 
Condividi su 
3986 amici iscritti alla newsletter
Arzignano Dialoga v.5.0
©2009-2019 Comune di Arzignano - C.F. e P.IVA: 00244950242 - NITT nucleo di innovazione tecnologica per la trasparenza    
Per suggerimenti e commenti sul progetto contattare questo indirizzo: [email protected]
privacy policy - cookie policy