Data:
Categoria:
Ubicazione:
Numero:
01/02/2019
Bilancio e Finanze
Piazza Liberta, 12
5003
 
Sindaco Alessia Bevilacqua
Ricevimento: Venerdì dalle 10.00 alle 12.00 e su appuntamento  044447651 - www.facebook.com/alessia.bevilacqua.96

Ridotto il debito del 73%
L’assessore Masiero: “Una pesante eredità del passato non più sulle spalle dei cittadini. Grazie a politiche virtuose ed oculate, nel corso dei due mandati Gentilin, tale indebitamento è stato ridotto di ben 16 milioni e 600 mila euro”

newsletter

Facebook
Twitter
Rivista inArzignano

calendario
Iscriviti alla newsletter Seguici su
Facebook
Seguici su
Twitter
Scarica la
rivista
Calendario 
eventi

L’ Assessore al Bilancio del Comune di Arzignano, Riccardo Masiero annuncia con soddisfazione un importante risultato raggiunto dall’Amministrazione Comunale: un forte abbattimento del debito.
“Nel 2008 –precisa Masiero-  ossia prima dell’anno in cui si è insediata la prima amministrazione Gentilin, erano impegnate somme in mutui pari a circa 22 milioni e 830 mila euro. Un indebitamento significativo con il quale ci si è dovuto confrontare, pesante eredità del passato sulle spalle dei cittadini.
Grazie a politiche virtuose ed oculate, nel corso dei due mandati Gentilin, tale indebitamento è stato ridotto di ben 16 milioni e 600mila euro, con una flessione del 73%, ossia di 644 euro per ogni abitante. La politica attuata in questi dieci anni –continua l’assessore al Bilancio- permetterà oggi, quindi, di ricorrere a mutui anche per opere significative per la città come la Pista ciclo-pedonale della frazione Costo, la nuova passerella di San Zeno e il nuovo campo in sintetico da calcio e rugby (il quale, tra l’altro, è finanziato con interessi a costo zero ricorrendo al credito sportivo e per il quale si stanno programmando anche i relativi spogliatoi. Opere che verranno realizzate con impegni oculati e nell’ottica dei migliori stanziamenti di spesa”.
 
“La diminuzione degli oneri che si registrano a seguito di fine ammortamento del mutuo o per riduzione della quota interessi ha un effetto positivo sulle disponibilità di bilancio liberando risorse a disposizione per altre necessità sempre di parte corrente. Anche in questo caso i numeri parlano da soli: gli interessi sono passati dal 2008 da circa 1mione100mila euro a 211mila euro del 2018 con una riduzione dell’81%, pari a 905.949 euro. E’ con soddisfazione –conclude l’assessore Masiero- che siano i numeri a dare testimonianza che si può amministrare bene ma soprattutto che si deve volere bene alla propria Città”.

“Il nostro obiettivo è sempre stato quello di amministrare le risorse di questo Comune in maniera diligente ed efficiente” aggiunge il primo cittadino, Giorgio Gentilin. “Un impegno virtuoso senza tagliare o limitare i servizi alla cittadinanza che ha portato a ottimi risultati e ci permetterà di fare investimenti”
 
Condividi su 
3848 amici iscritti alla newsletter
Arzignano Dialoga v.5.0
©2009-2019 Comune di Arzignano - C.F. e P.IVA: 00244950242 - NITT nucleo di innovazione tecnologica per la trasparenza    
Per suggerimenti e commenti sul progetto contattare questo indirizzo: [email protected]
privacy policy - cookie policy