Data:
Categoria:
Ubicazione:
Numero:
06/11/2017
Cultura
Piazza Liberta, 12
4235
 
Assessore Mattia Pieropan
Ricevimento: Lunedì dalle 15.00 alle 19.00 e Mercoledì dalle 9.00 alle 13.00  0444 476543 - www.facebook.com/mattia.pieropan.1

FUORIZONA #21
Opportunità occasioni e curiosità oltreconfine

newsletter

Facebook
Twitter
Rivista inArzignano

calendario
Iscriviti alla newsletter Seguici su
Facebook
Seguici su
Twitter
Scarica la
rivista
Calendario 
eventi

Banner Fuorizona

Cosa ne pensi della newsletter FuoriZona? Facci sapere la tua opinione rispondendo a queste cinque domande

Scarica qui fuori-zona_21 in formato pdf

LAVORO E STAGE ALL’ESTERO

- CONCORSI EUROPEI NEI SETTORI DELLA COMUNICAZIONE E MEDIA

L’Ufficio europeo di selezione del personale (EPSO) organizza due concorsi generali per titoli ed esami al fine di costituire elenchi di riserva dai quali le istituzioni dell’Unione europea, in particolare il Parlamento europeo, la Commissione europea, il Consiglio e la Corte di giustizia potranno attingere per l’assunzione di nuovi funzionari amministratori (gruppo di funzioni AD) e assistenti (gruppo di funzioni AST).

In particolare i posti disponibili sono:

  • Specialista nel settore della comunicazione: 55 posti disponibili
  • Webmaster: 13 post disponibinili
  • Assistente nel settore della comunicazione: 30 posti disponibili
  • Assistente nel settore della comunicazione visiva: 34 posti disponibili

La maggior parte dei posti di lavoro sarà offerta a Bruxelles; si noti tuttavia che i posti afferenti alla Corte di giustizia saranno a Lussemburgo e alcuni posti afferenti al Parlamento europeo potranno trovarsi presso i suoi Uffici d’informazione. Questi ultimi hanno sede nelle capitali degli Stati membri, in 6 antenne regionali (Monaco, Milano, Barcellona, Edimburgo, Breslavia e Marsiglia) e presso la sede di Strasburgo del Parlamento europeo.

Gli Uffici d’informazione svolgono un ruolo molto importante nel sensibilizzare attraverso i media il grande pubblico e i formatori d’opinione, a livello sia nazionale che regionale, alle decisioni adottate dal Parlamento europeo.

Le condizioni generali per accedere al concorso sono le seguenti:

  • Godere dei diritti civili in quanto cittadini di uno Stato membro dell’UE
  • Essere in regola con le norme nazionali vigenti in materia di servizio militare
  • Offrire le garanzie di moralità richieste per l’esercizio delle funzioni da svolgere

Per i requisiti specifici riguardanti le conoscenze linguistiche e le caratteristiche per i diversi profili, consultare il bando.

Link: http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/HTML/?uri=OJ:C:2017:341A:FULL&from=EN

Scadenza: 14 novembre 2017 alle ore 12:00 (mezzogiorno), CET.

 

- STAGE RETRIBUITI A LONDRA C/O WALT DISNEY INTERNATIONAL

Walt Disney International cerca studenti universitari per uno stage a Londra nei settori del marketing e della comunicazione. I ragazzi lavoreranno sulle diverse divisioni del gruppo, come Disney Channel, Walt Disney Studios, Disney Interactive e Disney Media Distribution.

Per candidarsi è necessario:
- Essere uno studente universitario
- Avere il permesso di lavorare in Gran Bretagna
- Frequentare un corso di studi relativo al marketing o alla comunicazione
- Ottima conoscenza degli strumenti MS Office
- Attenzione ai dettagli e capacità di lavorare sotto pressione
- Capacità di gestione delle priorità e delle task amministrative

I tirocini, della durata di un anno con 25 giorni di ferie, saranno retribuiti con £18.000.

Per candidarsi è necessario inviare il proprio CV e una lettera di presentazione, entrambi in inglese attraverso il form online su sito Disney Careers.

Scadenza: 15 dicembre 2017

Link: https://jobs.disneycareers.com/job/-/-/391/5832614?

 

STUDIO E FORMAZIONE

- CONCORSO EUROPEO “I GIOVANI E LE SCIENZE”

Sono aperte le selezioni italiane per la trentesima edizione del concorso europeo I giovani e le scienze, rivolto agli studenti delle scuole superiori di età compresa tra i 14 e i 20 anni. L’obiettivo è selezionare i migliori talenti italiani da inviare al concorso European Union Contest for Young Scientists – EUCYS, promosso dalla Commissione Europea.

Per candidarsi all’iniziativa, aperta a tutte le discipline scientifiche, bisogna presentare un contributo innovativo relativo a un’idea, un prototipo o una ricerca, spiegati in non più di 10 pagine corredate da eventuali tabelle, foto e grafici.

Partecipando alla selezione nazionale è possibile ottenere premi fino a 7000 euro, riconoscimenti europei ed internazionali oltre a borse di studio, viaggi e partecipazioni ad altre competizioni scientifiche in rete con la FAST e la Commissione europea.

Il primo appuntamento è fissato dal 24 al 26 marzo a Milano con l’esposizione, aperta al pubblico, degli stand delle invenzioni e la premiazione dei migliori progetti. Il concorso, inserito nel programma per la valorizzazione delle eccellenze Io merito, del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca-MIUR, è organizzato dalla Federazione delle Associazioni Tecniche e Scientifiche-FAST su incarico della Direzione Generale Ricerca e Innovazione della Commissione europea.

Scadenza: 10 febbraio 2018

Link: http://www.fast.mi.it/gs2018/gs2018.htm

 

- BORSE DI STUDIO “NEW ENGINEERS”

“New Engineers” è un programma che mette in palio borse di studio per ingegneri (neolaureati o in procinto di laurearsi) che intendono continuare a sviluppare la loro carriera dopo la laurea nei Paesi Bassi.

Si tratta di un programma che favorisce la pratica rispetto alla teoria, dove gli studenti sono inseriti all’interno di aziende durante il periodo di studio, guadagnandosi quindi uno stipendio mentre continuano a formarsi. Il programma quindi prevede stage e formazione, ma anche preparazione fisica e sviluppo personale.

Link: http://www.newengineers.nl/

 

ERASMUS+ E VOLONTARIATO INTERNAZIONALE

- SVE IN PORTOGALLO PER L’INTEGRAZIONE DI RAGAZZI CON DISABILITÀ SENSORIALI

Durata: da dicembre 2017 a novembre 2018

Organizzazione ospitante: Casa Pia de Lisboa – CED Aurélio da Costa Ferreira

Opportunità di SVE in Portogallo per un progetto che mira a sostenere l’educazione e l’integrazione educativa e professionale delle persone con disabilità sensoriali, in particolare persone sordomute e/o con gravi problemi di comunicazione.

Il volontario sarà di supporto nello sviluppo di programmi di riabilitazione, formazione e integrazione di bambini e giovani con disabilità, compresi i non udenti, ai fini dell’inclusione educativa, professionale, occupazionale e sociale.

Il volontario ideale dovrebbe avere le seguenti caratteristiche:

  • motivazione nel lavorare in un ambiente sociale con forte senso di responsabilità;
  • disponibilità e propensione a lavorare in team e buona capacità di ascolto;
  • grande motivazione a lavorare con bambini e giovani, con particolare sensibilità al tema della disabilità;
  • interessi speciali in musica, ballo, teatro, sport, cucina, computer, artigianato, giardinaggio, storia, fotografia, arti possono essere un valore aggiunto, così come la conoscenza della lingua dei segni.

Come per gli altri progetti SVE, è previsto un rimborso per le spese di viaggio fino ad un massimale stabilito dalla Commissione europea. Vitto, alloggio, corso di lingua, formazione, tutoring, pocket money mensile e assicurazione sono coperti dall’organizzazione ospitante.

Scadenza: 30 novembre 2017

Link: http://serviziovolontarioeuropeo.it/progetti-sve/sve-in-portogallo-per-lintegrazione-di-ragazzi-con-disabilita-sensoriali/

 

- TC STORYTELLING OF TOLERANCE

DATE: 4 – 11 Dicembre 2017

LUOGO: Wisla (Polonia)

ETÀ: 18+

QUOTA: 80€

Il corso di formazione “Storytelling for tolerance” vuole supportare gli youth workers nel loro impegno con i giovani delle comunità locali, fornendo strumenti e chiavi di lettura per il loro lavoro. I partecipanti acquisiranno nuove competenze, avranno maggiore conoscenza dello Storytelling e dei fattori che è necessario sapere per utilizzarlo correttamente. Svilupperanno le loro competenze pratiche per scoprire le potenzialità di questa tecnica di educazione al fine di modificare comportamenti e atteggiamenti dei giovani e promuovere valori importanti.

Scadenza: 15 novembre 2017

Link: http://www.eufemia.eu/wp-content/uploads/2017/10/INFOPACK.pdf

 

PILLOLE

- VIAGGI IN PALIO PER GIOVANI BLOGGER

Il progetto Faces2Hearts è un’esperienza di blogging a livello mondiale che offre a quattro giovani un viaggio di 5 mesi in 4 regioni del mondo (Africa, Asia-Pacifico, Europa e America Latina). Durante la prima metà del 2018 dovranno intraprendere un viaggio che comporta la visita a progetti di sviluppo finanziati dall’UE e registrare le proprie esperienze, interazioni e sensazioni.

Il concorso è aperto a giovani di tutto il mondo, tra i 21 e i 31 anni (compresi), utilizzatori esperti multimediali (fotografia, video, social media, scrittura), liberi di viaggiare per la prima metà del 2018 e in possesso di un passaporto valido fino alla fine del 2018. È necessario parlare e scrivere in inglese ad un buon livello (CEF B2).

I quattro giovani selezionati verranno invitati a Bruxelles per la formazione a fine anno 2017, riceveranno attrezzatura appropriata e sostegno da parte di professionisti internazionali del settore dello sviluppo nelle varie tappe del viaggio. Ciascun viaggiatore racconterà storie legate alla propria regione di riferimento (eccetto il blogger europeo che viaggerà nell’Africa orientale e meridionale).

Il progetto terminerà con le Giornate Europee dello Sviluppo 2018 (EDD2018) a Bruxelles, in cui i 4 vincitori condivideranno le loro storie.

Per partecipare è necessario caricare un breve video (max. 1 minuto) su YouTube, Vimeo o DailyMotion, dimostrando di essere adatti per questa avventura.

Scadenza: 13 novembre 2017

Link: https://www.faces2hearts.eu/

 

CURIOSITÀ DAL MONDO

- FERMATE QUEI CAMMELLI

Ebbene sì, i cammelli sono presenti in Australia anche allo stato brado, pur non essendo animali di origine australiana. Si stima che i cammelli selvatici in Australia siano almeno un milione.

Tutto ebbe inizio quando i primi coloni inglesi decisero di esplorare l’entroterra australiano, e si trovarono davanti un immensa distesa desertica. Fu così che intorno al 1860 i cammelli furono importati dal Medio-Oriente: questi animali erano adatti sia al clima che al territorio ostile dell’outback australiano, e furono impiegati in molte spedizioni durante le traversate da Adelaide fino a Darwin con l’obiettivo di installare il telegrafo (1859), impresa che riuscì a John McDouall Stuart, dopo la disfatta della spedizione precedente dove persero la vita Robert O’Hara Burke e William Wills. Quando l’avvento della ferrovia li rese obsoleti come mezzi di trasporto, i cammelli vennero abbandonati nel deserto australiano e grazie al loro completo adattamento all’ambiente circostante si riprodussero formando colonie allo stato brado.

A causa della continua crescita di esemplari, questi animali sono però un vero problema per il Paese Australiano, arrivando ad avere un impatto devastante sulle pozze d’acqua e sulla fragile vegetazione che cresce intorno ai laghi salati.

Ed ecco che dal 2002 l'Australia esporta cammelli in Arabia Saudita per il loro consumo di carne. Con l'esportazione, l'Australia risolve anche l'annoso problema dei cammelli predatori: branchi di centinaia di cammelli selvatici, come quelli che nel 2009 hanno assediato la città di Docker River, alla ricerca d'acqua.

Sotto l’aspetto prettamente turistico, inoltre, si può prenotare un safari in cammello (Camel trek) presso le zone turistiche dell’Outback australiano come Alice Springs, Broome, Kimberley, Uluru Kata-tjuta national Park e molti altri.

Esiste poi la “Camel Cup” che si svolge ogni anno intorno a metà luglio ad Alice Springs e consiste in diverse corse di cammelli durante tutta la giornata.

 

 

_____________________________________

 

Per consulenze personalizzate è attivo lo Sportello Estero, su appuntamento, il mercoledì dalle 16.00 alle 17.00.

 

Maggiori informazioni e prenotazione consulenze presso:

 

Informacittà

Biblioteca Civica G. Bedeschi

Vicolo Marconi 6, Arzignano

Dal lunedì al venerdì dalle 16.00 alle 19.00

Telefono: 0444.476609

E-mail: [email protected]

Facebook: Biblioteca di Arzignano

 
Condividi su 
3554 amici iscritti alla newsletter
Arzignano Dialoga v.5.0 - Sviluppato da ICT sviluppo - Supervisione assessore Enrico Marcigaglia    
©2009-2013 Comune di Arzignano - C.F. e P.IVA: 00244950242 - NITT nucleo di innovazione tecnologica per la trasparenza    
Per suggerimenti e commenti sul progetto contattare questo indirizzo: [email protected]
privacy policy - cookie policy