Data:
Categoria:
Ubicazione:
Numero:
06/11/2017
Cultura
Piazza Liberta, 12
4230
 
Assessore Mattia Pieropan
Ricevimento: Lunedì dalle 15.00 alle 19.00 e Mercoledì dalle 9.00 alle 13.00  0444 476543 - www.facebook.com/mattia.pieropan.1

Stagione teatrale 2017-18
Teatro inArzignano: presentata la stagione 2017 - 2018 del Teatro inArzignano. L'Assessore alla Cultura Mattia Pieropan: "Siamo giunti quest’anno alla diciottesima edizione di prosa: vi aspettiamo per condividere con voi questa nuova straordinaria avventura nella magica cornice del teatro Mattarello"

newsletter

Facebook
Twitter
Rivista inArzignano

calendario
Iscriviti alla newsletter Seguici su
Facebook
Seguici su
Twitter
Scarica la
rivista
Calendario 
eventi


 
Pronta a partire la diciottesima edizione della stagione di prosa del Teatro Mattarello di Arzignano. Il calendario di dieci serate scandirà la vita culturale arzignanese proponendo altrettanti appuntamenti di alto livello, da novembre ad aprile. Alta qualità delle proposte, con grandi nomi della storia del teatro italiano ma anche innovative proposte di ricerca della produzione teatrale contemporanea di qualità. Un’offerta variegata che può incontrare soddisfa le aspettative e i gusti diversi del pubblico. Tutto questo sotto la direzione artistica di Piergiorgio Piccoli, storico animatore di Theama Teatro al quale è stata affidata quest’anno la gestione del teatro, e con la preziosa collaborazione di Arteven. Un calendario ricco ed estremamente vario che si divide in due rassegne. Quella di prosa con molti nomi che arrivano dal panorama televisivo e cinematografico italiano. Basti pensare a Giulio Scarpati, Gigio Alberti, Antonio Catania, Massimo Ghini e allo stesso tempo con drammaturgie alle quali è difficile rinunciare come Salomè di Alberto Oliva o Mariti e Mogli di Monica Guerritore. Vi è poi la rassegna denominata storie teatrali di ampio respiro con un focus sule nuove drammaturgie. E infine gli eventi speciali. Il primo appuntamento è per mercoledì 15 novembre con “Hollywood” di Ron Hutchinson, con Gigio Alberti, Antonio Catania e Gianluca Ramazzotti. Una commedia che ci porta direttamente sul set di ‘Via col Vento’ nella Hollywood del 1939, fra momenti di comicità assoluta e di follìa.
 

L’assessore Pieropan: “La magia del Mattarello fa sognare Arzignano”
“Quanto è magico entrare in un teatro e vedere spegnersi le luci. Non so perché. C’è un silenzio profondo, ed ecco che il sipario inizia ad aprirsi. Forse è rosso. Ed entri in un altro mondo… Trovo che David Lynch, con questa espressione onirica, come nel suo stile, abbia saputo cogliere il teatro nella sua anima” ci dice l’assessore alla Cultura, Mattia Pieropan. “È proprio quello che si prova quando inizia uno spettacolo teatrale. Il Mattarello negli anni, e oggi più che mai, ha saputo far sognare gli spettatori di tutte le età. Li ha fatti riflettere, divertirsi, emozionarsi. Il calendario di quest’anno più che mai, spaziando dalla storia alla religione, passando per la tradizione veneta, è stato pensato proprio per questo”. L’assessore Pieropan, sottolineando il crescente successo di pubblico delle stagioni del Mattarello e la chiara volontà politica di mantenere accessibili i prezzi degli abbonamenti per rendere fruibile al pubblico l’offerta artistica, ha anche ricordato come il teatro arzignanese diventerà una struttura più ‘accogliente’. Da quest’anno è infatti presente un ufficio biglietteria proprio all’interno del teatro (martedì e mercoledì dalle 17 alle 19.30 e sabato dalle 9 alle 13).
 
Il direttore artistico Piergiorgio Piccoli (Theama Teatro): “Uno dei migliori cartelloni della provincia”
“Il Teatro Mattarello, offre anche quest’anno un cartellone che, nonostante i tempi di crisi per la cultura, si propone come uno dei migliori della nostra provincia” dichiara il direttore artistico Piergiorgio Piccoli, uno degli fondatori di Theama Teatro, associazione culturale nata ufficialmente nel 2001 dall’unione di alcuni operatori culturali dalle molteplici competenze, teatrali, didattiche, tecniche ed artistiche, i quali già da molti anni si occupavano di spettacolo dal vivo e formazione. “In questa nuova stagione 2017/2018 –continua- dopo aver istituzionalizzato la collaborazione con il Comune di Arzignano e l’Assessorato alla Cultura ci impegneremo ulteriormente per far sì che il Teatro Mattarello diventi, sempre più, luogo vivo nel quale far nascere e sviluppare nuovi fermenti culturali. Un teatro in cui si programma, si gestisce e si pensa con spirito di collaborazione tra i diversi soggetti coinvolti, per rivolgersi ad un territorio che è costituito da persone di cui si conoscono le esigenze e le attese, e da cui si attinge per aggiungere qualità e bellezza all’azione culturale. Con questo spirito affiancheremo alla rassegna del Comune altre iniziative di spettacolo indirizzate, alle scuole, ai giovani e alle famiglie, ponendo attenzione anche alle nuove drammaturgie. Organizzeremo corsi di teatro per tutte le età e per diverse esigenze, per far conoscere l’arte del teatro, non solo con la visione degli spettacoli, ma anche attraverso la pratica. Apriremo di fatto il teatro al territorio per farlo diventare la casa della cultura e dello spettacolo dal vivo per tutti i cittadini che vorranno frequentarlo”.
 
“L’offerta di Arzignano è senza dubbio di alto livello e si sta evolvendo” dichiara Pierluca Donin direttore di Arteven. “La stagione propone chiaramente due offerte distinte. Se da un lato offre spettacoli in linea con la programmazione classica, dall’altro, con la rassegna ‘Storie Teatrali’, sperimenta e rafforza un percorso innovativo. Una vera propria scommessa che già ha riscosso interesse del pubblico. Basti pensare a Cristicchi, a Buffa o a Memetaj”.

Per ulteriori informazioni – Theama Teatro – tel 0444322525 ore 9-13 e 14.30-18.00, email: [email protected])

 
Condividi su 
3554 amici iscritti alla newsletter
Arzignano Dialoga v.5.0 - Sviluppato da ICT sviluppo - Supervisione assessore Enrico Marcigaglia    
©2009-2013 Comune di Arzignano - C.F. e P.IVA: 00244950242 - NITT nucleo di innovazione tecnologica per la trasparenza    
Per suggerimenti e commenti sul progetto contattare questo indirizzo: [email protected]
privacy policy - cookie policy