Data:
Categoria:
Ubicazione:
Numero:
20/02/2014
Cultura
Piazza Liberta, 12
1678
 
Giovanni Fracasso
riceve su appuntamento - 0444476543   -

L'Europa finanzia il progetto di Arzignano
L'unione Europea ha finanziato il progetto "CHARM" da quasi 100.000 Euro presentato dal Comune di Arzignano come capofila.
L'assessore Mattia Pieropan: "L'ennesimo successo della nostra progettazione nel campo delle politiche giovanili, attività che ha permesso di attuare, nella nostra Città, progetti finanziati per circa 220.000 euro in tre anni da parte dell'Unione Europea e della Regione Veneto"

newsletter

Facebook
Twitter
Rivista inArzignano

calendario
Iscriviti alla newsletter Seguici su
Facebook
Seguici su
Twitter
Scarica la
rivista
Calendario 
eventi

L'unione Europea ha finanziato il progetto "CHARM" da quasi 100.000 Euro presentato dal Comune di Arzignano come capofila.

C.H.A.R.M., (Creativity and Healthy Style: Advancing the Role of Music) approvato e co-finanziato dall'Unione Europea è un progetto che, a partire da Luglio di quest'anno, metterà in collegamento giovani europei dai 18 ai 30 anni attraverso la musica, da considerarsi non solo come mezzo di espressione, ma soprattutto come strumento di crescita. Il progetto vede come capofila il Comune di Arzignano, con la pertecipazione del Comune di Chiampo e coinvolgerà la rete dei comuni della Valle, il Comune di Ravenna ed altri partner Europei.


Tra le attività si prevede di realizzare:
1. Un corso di formazione di 5 giorni che si terrà in uno dei territorio dei comuni della Valle del Chiampo.
L'evento avrà la finalità di acquisire competenze in merito all'utilizzo della musica  nel contesto educativo non formale.
Tra le attività si prevedono:
· Partecipazione ad eventi musicali locali
· Laboratori multidisciplinari
· Workshop musicali
· Discussioni e dibattiti
· Tavole rotonde con band locali
· Laboratori di attività interculturali
 
2. Verranno poi proposte 3 iniziative per i giovani transnazionali, che coinvolgeranno tutti i partner del progetto per mettere in pratica le idee nate durante il corso di formazione;
Tra le attività si prevedono:
• momenti di condivisione e confronto
• laboratori musicali
realizzazione di micro-eventi collegati al tema della musica (performance creative)
• visite di conoscenza del paese ospitante
 
3. Il progetto si concluderà con un seminario di valutazione, con la finalità di raccogliere le sollecitazioni e le riflessioni sviluppate sul tema. Gli strumenti metodologici finalizzati nel corso di tutto il progetto verranno raccolti in una pubblicazione tecnica sul tema della musica come strumento\contesto educativo.
 
L’Assessore alla Cultura e Politiche Giovanili di Arzignano Mattia Pieropan:
“L’impegno dell’Amministrazione di Arzignano nelle Politiche giovanili è stato fin dall’inizio di questo mandato molto chiaro.
L’introduzione del servizio Informagiovani all’interno della struttura della Biblioteca ha permesso un livello di servizio molto alto, sfruttando sinergie che hanno determinato eccellenti risultati con un significativo risparmio di risorse.
Grazie all’Informagiovani abbiamo potuto dedicarci anche alla progettazione per il reperimento di risorse finanziarie esterne al Comune, una vera azione di sistema che ha portato a risultati straordinari. In soli tre anni, infatti,sono stati presentati cinque diversi progetti, tre sottoposti all’UnioneEuropea e due alla Regione Veneto.
I numeri sono importanti: sono stati approvati progetti per un totale di circa 220.000Euro.
Grazie a questi finanziamenti è stato possibile realizzare un programma che ha dato la possibilità a giovani Arzignanesi ed Europei di avvicinarsi al mondo dell’imprenditoria attraverso un percorso sulla creatività (Il progetto EuropeoNEW), così come il recupero e la diffusione di un importante archivio fotografico locale, grazie al progetto “una storia in Comune”, finanziato dallaRegione Veneto, che ha visto collaborare ragazzi ed anziani della nostra città.  E’ in fase di realizzazione, inoltre,“Conosco un posto”, altro progetto finanziato dalla Regione, che vedrà la realizzazione da parte dei ragazzi partecipanti di una guida in formato e-book,informale e “diversa”, della nostra Città.
Oggi, infine, si dà il via ad un nuovo progetto che l’Unione Europea ha voluto premiare: C.H.A.R.M.
 
Il sindaco Giorgio Gentilin:
“Arzignano, grazie anche all’esperienza maturata si pone come riferimento del nostro territorio nel settore della progettazione socio-culturale. Per la prima volta una stretta collaborazione con il Comune di Chiampo, che ha contribuito alla progettazione grazie ud un significativo apporto di idee.”
 
L’Assessore alla Cultura di Chiampo, Viola Parise:
“Il programma “Youth in Action”, attraverso l’unione di sinergie di vari enti, ha l’obiettivo di promuovere iniziative rivolte ai giovani che siano momenti di apprendimento non formale e che incentivino l’innalzamento delle competenze per i giovani con poche opportunità.
L’amministrazione di Chiampo ha subito accolto la proposta di collaborare con il Comune di Arzignano a questo bando europeo con l’intento di poter coinvolgere anche i giovani del nostro paese. Con questo progetto, che prevede scambi europei con ragazzi di altre città, workshop e approfondimenti sulla musica, daremo un’ottima opportunità formativa  ai giovani della valle del Chiampo e sarà un’ulteriore occasione per crescere non solo come cittadini del proprio paese,ma anche come cittadini d’Europa.
Non ci resta che invitare tutti i giovani musicisti e appassionati di musica a partecipare e a non perdere questa preziosa esperienza.”

 
Condividi su 
4039 amici iscritti alla newsletter
Arzignano Dialoga v.5.0
©2009-2019 Comune di Arzignano - C.F. e P.IVA: 00244950242 - NITT nucleo di innovazione tecnologica per la trasparenza    
Per suggerimenti e commenti sul progetto contattare questo indirizzo: [email protected]
privacy policy - cookie policy